Categoria: Blog

9 febbraio 2017

PROGETTO DI PRATICA PSICOMOTORIA EDUCATIVO-PREVENTIVA

Anno 2017

Premessa L’ingresso alla Scuola Elementare (o primaria) coincide per il bambino con il completamento di un processo di crescita che lo porterà al passaggio da un mondo soggettivo a un mondo basato su una realtà oggettiva governata da regole condivise, in cui il bambino dovrà compiere uno sforzo di adattamento, adeguandosi a ciò che la nuova realtà gli richiede. La differenza tra scuola e asilo, infatti, non è solo nelle materie che vengono insegnate ma, soprattutto, nelle regole che vengono imposte agli scolari. Nel giro di qualche giorno i bambini devono capire che non ci si alza dal proprio banco in continuazione, che in classe si fa silenzio, che gli insegnanti vanno ascoltati, che non si gioca ma si eseguono esercizi, che esistono degli orari precisi di entrata e di uscita, che la cartella deve contenere tutti gli strumenti necessari per quello specifico giorno di lezioni, ovvero un insieme di normative che alla scuola materna sono presenti ma non sono così rigide. Per poter affrontare con facilità l’ingresso alla scuola primaria il bambino deve possedere inoltre un bagaglio di competenze tra cui un’adeguata capacità motoria e di coord

Posted in Blog by Anna Montuori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi