Certificazione D.S.A. Equipe

Descrizione

PERCORSO DIAGNOSTICO PER LE CERTIFICAZIONI.

Con il presente protocollo si intende precisare le modalità con cui l’équipe effettua l’attività di prima certificazione.

Tempi
Il percorso diagnostico viene strutturato in una serie di incontri con le diverse figure professionali coinvolte. Per garantire il rilascio delle certificazioni in tempi utili per l’attivazione delle misure didattiche, l’équipe richiedente si impegna al completamento dell’iter diagnostico e al rilascio della certificazione entro tre mesi dalla richiesta di certificazione.

SpaziDimensione DSA SCUOLA
L’équipe opera all’interno del centro FeliceMente, sito in Viale Europa, 70 – Cusago (MI).

Figure professionali
Le figure professionali coinvolte nella certificazione di DSA sono un Neuropsichiatra Infantile, uno Psicologo e un Logopedista, con l’eventuale integrazione di valutazioni di altre figure professionali in funzione delle difficoltà del bambino e modulabile in base alle fasce di età.

Protocollo diagnostico
Gli incontri per la certificazione sono così strutturati:

Valutazione psicologica: colloquio anamnestico, valutazione del funzionamento cognitivo globale, somministrazione di test specifici dell’apprendimento (lettura, ortografia), eventuale approfondimento di altre abilità cognitive verbali e non verbali (memoria, attenzione, abilità visuo-spaziali…)

Valutazione logopedica: somministrazione di test specifici dell’apprendimento (grafia, abilità numeriche e di calcolo), eventuale approfondimento delle abilità linguistiche.

Visita NPI: esame obiettivo generale e neurologico e, in relazione alle difficoltà emerse dall’osservazione clinica del bambino, eventuale invio per approfondimenti clinici, esami strumentali e visite specialistiche (esame audiometrico, visita oculistica, elettroencefalogramma…)

Discussione del caso in équipe multidisciplinare

Redazione della certificazione

Colloquio restitutivo con i genitori e consegna della certificazione

Strumenti diagnostici
Valutazione cognitiva: WISC IV – Wechsler Intelligence Scale for Children-IV (2012), edizione italiana: Arturo Orsini, Lina Pezzuti, Laura Picone
Valutazione lettura:
Rapidità, Correttezza e Comprensione di testo con Prove MT di Cornoldi e Colpo per scuola primaria e secondaria di I grado oppure Prove MT avanzate per la scuola secondaria di II grado
Rapidità e Correttezza di parole e non parole con DDE-2 di Sartori, Job e Tressoldi, per la scuola primaria e secondaria
Valutazione scrittura:
Ortografia: dettato di parole e non parole con DDE-2 di Sartori, Job e Tressoldi (e eventuale approfondimento con DDO) per la scuola primaria e secondaria di I grado, dettato di brano con Batteria per la valutazione della scrittura e competenza ortografica nella scuola dell’obbligo
Disgrafia: prove di disgrafia della Batteria di Scrittura e Competenza Ortografica di Tressoldi e Cornoldi e valutazione qualitativa della postura e della presa dello strumento grafico
Valutazione abilità numeriche e di calcolo:
AC-MT 6-11 per la scuola primaria; dalla fine della 3a elementare BDE-2; per la 1° e 2° classe della scuola secondaria di II grado prove MT avanzate di matematica
Per abilità di risoluzione dei problemi matematici: SPM test dalla 3° classe della scuola primaria alla 3° classe della secondaria di I grado

Dimensione DSA SCUOLA Proposte SitoCertificazione
La certificazione diagnostica contiene le informazioni necessarie per stilare la programmazione educativa e didattica; la menzione della sola categoria diagnostica non è sufficiente per la definizione delle misure didattiche appropriate per il singolo soggetto. La certificazione contiene gli elementi (caratteristiche individuali del soggetto con le aree di forza e di debolezza) per delineare un profilo di funzionamento.
La certificazione diagnostica viene redatta in équipe dalle professionalità che hanno effettuato la valutazione del bambino.

 

Essa è composta da:
Dati anagrafici
Relazione clinica
Firma degli operatori (Neuropsichiatra infantile, Psicologo, Logopedista)

 

 

 

 

 

La relazione comprende:
data di redazione e motivo della richiesta della valutazione
esame neurologico e valutazione psicopatologica
valutazione intellettiva cognitiva e neuropsicologica
valutazione delle abilità di lettura, scrittura e logico-matematiche
eventuali altre valutazioni (funzioni linguistiche o cognitive non verbali e altri eventuali approfondimenti)
conclusioni diagnostiche (con indicazione dei codici nosografici di riferimento secondo ICD-10-2010)
indicazioni di intervento (strumenti compensativi e misure dispensative)
cenni anamnestici e prescrizione di eventuali controlli clinici
griglia riassuntiva dei risultati rilevati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi